martedì 17 maggio 2016

TUTORIAL ALBUM FACILE PER SCRAPPINE POCO PAZIENTI...

12 commenti:



Buon metà maggio a tutte!

Non c'è dubbio che appena esce un po' di sole ... i gerani sul mio balcone si rinforzano di foglie e fiori...
Chissà se può succedere lo stesso con i nostri lavori!!
Certo che se posso ormai mi faccio pervadere dai colori... anche se io non sono una pink addicted mi accorgo che sulla carta non resisto.

Oggi vi lascio un tutorial davvero semplice per realizzare un album che abbia le fattezze di una card, ma che all'interno non sia stramegasuper elaborato come quelli davvero unici che vediamo pubblicati dalle SCRAPPINE SUPREME.
Tante volte ho provato a cimentarmi, ma non lo trovo semplice, non ho abbastanza tempo per imparare a farlo bene... però talvolta mi hanno chiesto un album; allora ne realizzo uno a modo di Carta Frolla, in modo da non rinunciare a quello che so fare. Le spiegazioni sono qui sotto.


Devo dire che scrivo poco ultimamente ma non per pigrizia.. mi trovo felicemente abbordata a destra e manca da simpatiche richieste che mi portano via un sacco di tempo.. ma che vuoi dire di no???

Sposine a BRANCHI affollano di richieste la mia paginetta.. (anche se il branco nel caso specifico è fatto di 2 o 3… a me sembrano tantissime!!) ognuna di loro è corredata di ansie e idee fotoniche che con difficoltà ammetto, devo riportare all’ordine…



“Annamaria ciao, non mi conosci, sono la cugina dell’amica che era al matrimonio di una ragazza a cui tu hai fatto la tal cosa..”

…già per identificarla mi viene un brivido.

“sai avrei tanto bisogno di te…”

“dimmi cara”




Per inciso… quando parlo al telefono con le spose, a detta di mia figlia che mi ascolta, TRASFIGURO.

Divento quasi mistica, uso terminologie e suoni melodiosi, lei dice

“mamma ma come parli? Sembri il disco che c’è nella pancia delle bambole!”

…non mi sembra un complimento…

Ad ogni modo mi viene così… e i miei figli abituati alla SIGNORA ROTTERMAIER non mi riconoscono… poveretti…

Comunque torniamo alla sposina di cui sopra…

“sai… mi sposo sabato e mi manca questo quello e quell’altro.”

SABATO

Che bello il matrimonio di sabato stavo pensando… tutti i sabati son belli….

“quale sabato tesoro?”

“il prossimo”


Ora io dico…. Fate uno sforzo… avete presente quando state davanti a qualcuno e all’improvviso si sgancia il reggiseno?? Fate quella faccia un po’ tra il sollievo e il panico, emettendo un sospiro da hot line…

Ecco mi è successo tutto questo: la gentilissima mi scriveva il venerdì sera .. 8 giorni prima delle nozze.
Diciamo che ormai è acqua passata... ma sapete che vi dico?
Ho avuto qualche istante di panico.




Vabbè torniamo all'album che vi tedio.... partiamo dal disegno...
questo album nasce da due rettangoli di cartone abbastanza rigido e spesso, che vengono rivestiti esternamente con una carta fantasia e nella parte interna con un cartoncino tinta unita che serve a nascondere le pieghe.
Io ho trovato questa soluzione molto economica per le strutture rigide: acquisto i faldoni da archiviazione in cartoleria, costano ben 0.96 cent l'uno e sono grandi a sufficenza. Poi li taglio e li smebro dal nastrino.

Risultati immagini per faldoni archivio




Il procedimento è quello che usiamo per foderare i libri di scuola... nulla di complesso. per fissare la copertina possiamo usare biadesivo o in alternativa stendere bene a vinilica.
Il passo successivo riguarda le pagine: si tagliano qualche millimetro in meno delle copertine, tanti fogli quanto desiderate. Io uso cartoncino di almeno 200 gr. Poi potrete decidere se lasciare bianco o decorare magari con delle belle timbrate.







Dopo aver tagliato tutte le parti si procede con la crop a forare i fogli. Viste le misure io faccio solo due fori.
Il tutto viene poi fissato con gli anelli apribili.

Set 2 Anelli Metallo 30 mm
Anelli apribili

Il grosso è fatto... potete passare all'esterno, io di solito mi muovo proprio come stessi facendo una card, solo che essendo più grande la base è molto più divertente!
Qui sotto vi lascio un po' di foto da diversi album che ho realizzato.
Spero vi torni utile!
Abbraccioni cari!










pretty kit


giovedì 12 maggio 2016

INSCATOLATE NELLE MODE DEL MOMENTO!

7 commenti:





Prima o poi ci dovevo passare…

Anche lo scrapbooking ha le sue mode e non possiamo che esserne contagiate.

In questi quasi 4 anni di scrap ne ho viste diverse… la prima che ricordo e anche la più seguita è stata quella dei gufi dischi orari… santa pace c’erano più Gufi in giro che parcheggi per la strada!!

Poi le roselline 3d Sizzix vanno sempre… un po’ come i completi blu a primavera.

Altra botta è stata quella delle lanterne per natale… o le ghirlande con le roselline di cui sopra.

Insomma tanto per dire che ora il tempo delle explosion box.

E questa è la mia semplice interpretazione… visto che in giro ci sono delle vere artiste in materia… io mi limito ad un esercizio stilistico anche se ammetto… è una struttora che mi piace da morire!!!



Baci e abbracci care!!