giovedì 17 dicembre 2015

ODE ALLA SCRAPPINA MEDIA: MERRY CHRISTMAS TO YOU!

19 commenti:


Eccomi sono di nuovo alle soglie del CAOS


Tag - card - gift pack - advent calendar -ghirlanda - December mini - presepio col bue riscaldante.....

Avete fatto tutto?????
Mi dovrei fermare un attimo a tirare il fiato, ma poi penso che è un sacco che non scrivo e mi manca.. mi manca da morire. Perché si fa presto a mettere una foto su fb .. puff la butti li come faresti con un sassolino in una pozza: poi aspetti di vedere quante onde fa...
Ma qui no. Qui ci vuole concentrazione, bisogna raccogliere gli spunti seminati sui post it virtuali che ho sul cellulare... costruire un discorso..

Ma guarda come scrivo veloce oggi... mi guardo le mani: mamma mia... mi sono mangiata tutte le unghie. Non so voi ma io appena passo due giorni senza smalto... mi riapproprio del senso infantile che c'è in me... e mi mangio le unghie.
A dire il vero me ne sono resa conto già ieri sera: cercavo invano di togliere la pellicola del biscotch, cercavo di raggiungere quell'angolino di carta che i miei polpastrelli ciompi non potevano raggiungere.
Da esaurimento nervoso.
In merito alle signore che fanno i video e tolgono chilometri di protezioni all'adesivo ne vogliamo parlare? Io invecchio nel vano tentativo di rendere questa operazione veloce: io son donna di colla non c'è soluzione.

Si avvicina Natale finalmente e non in senso metaforico.

Noi mamme creative siamo al rush finale: siete anche voi come me rappresentanti di classe, o inserite in qualche comitato mensa...genitori...ex allievi dell'oratorio e bla bla, o quelle a cui viene sempre chiesto di raccogliere i soldi per i regali alle maestre, quelle che devono confezionare di tutto e di più "perchè tu hai tanto materiale"... siete tra queste?

Allora probabilmente siete quelle che avete più carta sotto il tavolo che pane sopra, più lavori piantati a metà in giro per casa che magliette piegate nei cassetti, voi siete di quelle che mettete le fustellate sotto i centrini inamidati dalla nonna e sopra mettete un vaso "perchè così non si rovinano" o per caso avete i fogli di carta crepla stesi sotto il materasso per non doverli tagliare che è peccato????

Nella perfetta condizione di caos apparente in cui viviamo ci rallegriamo di tutto quel che abbiamo creato e anche di quelle perenni incompiute creazioni che giacciono in fondo a qualche cassetto di casa. Il tempo ci fa un baffo, nel senso che tempo per la ceretta al labbro non si trova allora tra una cosa e l'altra appoggiamo fiduciose il biscotch di cui sopra sulla bocca... così riusciamo nel doppio intento di A) non perderlo di vista B) fare uno strappo a regola d'arte.

E che importa se siamo di quelle che sulla bicicletta hanno ancora due seggiolini pur avendo i figli alla soglia della patente, così portiamo la spesa del super senza usare la macchina che la benza costa e meglio metter via i soldi per la fiera....

Si, siete così: vi vedo da qui, vi sento da come commentate i miei post.
Per questo vi dedico questo post, e questa card e in coda anche quelle che ho già pubblicato ma che mi mancano di già, come figli volati verso la loro vita.

Buon Natale alle donne, alle amiche, alle sconosciute e a quelle appena conosciute, vi auguro un 2016 caotico e felice, polveroso ma vivace, vi auguro salute nel cuore e nel corpo, e tanta tanta tantissima vena creativa, perché senza di noi il mondo di tante persone sarebbe sicuramente più monotono.
Evviva la creatività!

Auguri!!!

















giovedì 10 dicembre 2015

E TU IN CHE LINGUA SCRAPPI?

5 commenti:


Buon mercoledì scrappine!

Siete anche voi state sommerse dalla carta durante questo ponte lungo?

Io si, e mi sono data alla pazza gioia, fustellando simultaneamente, card, un pasticcio col radicchio, una crostata, un albero di natale, un presepio e perché no… concludendo con lavaggio tende e pulizie di natale.

Sono sensibilmente stremata.

Si perché il mantra “mamma facciamo l’albero” mi ha perseguitato per giorni… e alla fine ho ceduto. Non fa notte l’8 dicembre senza aver acceso le luci… i pargoli hanno prodotto il vecchio alberello… che ogni anno mi pare più piccolo e gobbo…

Gobbo come me.. dice qualcuno.

Sono partita sabato per i monti col Kit di sopravvivenza… trolley da 65 kili, sacchetto per le cose ingombrati, borsone per la big… e quel che non ci stava era dentro la borsa termica… mimetizzato.

Almeno una volta nevicava… e c’era la scusa per stare in casa.. ma ora abbiamo il sole.. sole.. sole.. sole.

Andiamo fuori???

Taci che fa buio presto pensavo…andremo a casa no? dai.... lasciatemi giocare...

Quello che ho scrappato nel we è la mia passione: vi spiego.
Quante bacheche ci siamo fatte in Pinterest per tenere memoria dei lavori delle nostre scrapper preferite??? Tante… e quando qualcosa ti piace da matti vorresti saperla fare.. ma non sei mai all’altezza, non hai i materiali, non hai il coraggio…

Beh donzelle io questa volta ho fatto il salto: un salto in Polonia.

Non vi dico la mia ispirazione chi è… ma le card che ho fatto sono spesso qua e la in rete…perdonate la presunzione, non saranno mai belle come le originali... ma vediamo chi la scopre!
Baci cari
Annamaria


venerdì 4 dicembre 2015

FACCIAMO QUALCHE CHALLENGE INSIEME?

8 commenti:

Uhm oggi mi voglio dedicare ad uno sport comune a tante ma che proprio non mi appartiene....
LE OLIMPIADI DEI CHALLENGE
Per queste taggone ho cercato di ispirarmi ad alcune immagini viste in giro di cui mi sono innamorata.... 
Audaces fortuna iuvat

Ora mi impegno a cercarne qualcuno e vediamo di iscriverci!!!

FALALALA!






Aggiungi didascalia


martedì 1 dicembre 2015

DECEMBER DAILY: OVVERO ... NON CREDERE A TUTTO QUEL CHE DICONO SUL WEB....

16 commenti:




Primo dicembre!!!

E vai di post allegri e pimpanti sul web!

Ovunque spuntano calendari dell’avvento da terra, sospesi, appesi, incolonnati, inscatolati….

Sarebbe il caso che anche io postassi il mio: ieri sera l’ho riempito… e poi mi è toccato metterlo sulla bilancia della cucina… quasi 2 kili…

Dopotutto se tutti in casa devono pescare… siamo in 5… in pratica ho una sede staccata della Kinder in soggiorno.

Meglio così che non penso troppo a quel che sto realizzando… un macello. Domenica mattina mentre passavo lo straccio della polvere sul Mac ho deciso di metter su un video a farmi compagnia, una faccia simpatica, tipo Doris Day mi diceva… “facciamo assieme un December Daily?”
Premetto che era il 29 novembre. Avevo ben 2 giorni davanti....
E io credo di default a una che mi dice "Lo faremo assieme in pochissimo tempo!"


Ingenua ho pensato … sì: parla a me.
Eccomi ti ascolto… il video con la musichina da giostrina della fiera andava pimpante dal minuto 0 al minuto 27.

Ho pensato… “ 27 minuti di video saranno il triplo di realizzazione…. È domenica ho un po’ di tempo …SI PUO’ FARE” ...il mio mantra questo...

Il mio solito impeto adolescenziale, pardon, menopausale, che poi è lo stesso. Agisco d’istinto, presa dalla foga, e così mi calo nella parte della renna scema di Babbo Natale, quella che si perde i regali per strada… solo che io perdo vagonate di … tempo.
Sono partita a razzo, con la taglierina che tagliava come la ghigliottina durante la Rivoluzione Francesce... zac zac zac pagine, segmenti di carta, numeri e vai!!!
In due ore avevo l'80 % dei pezzi tagliati.
Poi di pomeriggio... è successo qualcosa. Ho iniziato ad assemblare e il tempo si è diluito al contrario... più andavo avanti più mi sembrava di cadere in una melma da cui era chiaro non ne sarei uscita viva.

Avete presente quando si fa la ceramica dalla polvere e perdete tempo e lei si addensa sempre più? Mi sentivo così...DENSA.


Alle 23 di domenica ero arrivata al 15 dicembre, e mi pareva di essere invecchiata di 7 anni.
Mi sono resa conto all'improvviso che la faccia simpatica del video che era rimasta cristallizzata in pausa al minuto 15 del video mi aveva presa bellamente in giro: i suoi 15 minuti erano le mie 5 ore e mezza. Lei stava lì col sorriso ebete e le unghie appena fatte, e mi guardava dicendo

 SOOOO EASY, SOOOO COOL! 

SOOOOOO SCEMAAAAA IOOOOO

Lo voglio regalare questo mini...possibile che non ci riesca?? e se scollino il primo dicembre a che serve???
Passa Lunedì, torno dal lavoro come una furia: folletto, lavatrice, ripasso di storia .. fatto, esercizi on line di inglese... fatto, ritiro figlio, prodotti 2 panini con nutella ... fatto, azzannato panettone per disperazione.. fatto. Presa bici portato nano a zumba... atteso tempo necessario e riportato a casa e .... mi siedo.
HO BEN 1 ORA PRIMA DI CENA E POI TUTTA LA NOTTE. TSZ.


Alle 22 ero arrivata al 20 dicembre.... e dentro di me saliva una rabbia funesta verso la tizia di cui sopra... sotto gli occhi avevo due borse tipo le HOBO


Mezzanotte del 30 stava per scoccare... era chiaro che non ce l'avrei fatta.
Finito era finito.... ma non era sufficientemente decorato. In più vedevo che la colla era troppa e aveva bisogno di tempo per asciugare... tanti lembi si alzavano e chiedevano a voce alta un peso sopra la testa per potersi stabilizzare...
Irrigidita dal freddo ( la caldaia era spenta ormai...) rigida e triste come una mummia a cui si sono scollate le fasce di dosso... mi è venuto in mente un canto natalizio...del caro Elio... avete presente Presepio Imminente?


Non perdere la calma, tieni conto che è una mummia 
e se non ritrovi il braccio chiama il numero verde 
"Pronto, qui emergenza mummie, dica..." 
"Non ritrovo più il mio braccio!" 
"Capisco, gliel'ha nascosto dentro al muschio, immagino..." 
"Ma... scusi come fa a saperlo?" 
"Siamo l'Emergenza Mummie, vuole che non so certe cose?! 
La saluto, buon Natale!" 
"Sì ma adesso come faccio? 
Chi me lo riattacca il braccio?" 

Io non ce l'avevo il numero di emergenza....
Ho preso coraggio e ho fatto 2 cose:



  1. ho mandato un messaggio dicendo una cosa tristissima.... "ciao domani ti porto l'album... te lo faccio vedere e poi me lo riporto a casa"
  2. mi sono alzata e ho felpatamene attraversato il soggiorno... ho dato un colpetto al mouse con la mano gelida e il pc si è riavuto dal torpore: lei era ancora li. Gelida sul minuto 26..... l'ho fissata dritta negli occhi e .................................... clic. QUESTO VIDEO NON MI PIACE.
Ciao Stronzetta, a mai più rivederti.
Buona notte.

Se non vi siete annoiate ---- qui sotto il sudore della mia fronte...




















lunedì 30 novembre 2015

A PRETTY CHRISTMAS PACKAGE KIT !

Nessun commento:
Buongiorno care creative!
Oggi arriva un bastimento carico di……pacchetti!!
Una delle cose più simpatiche del natale è sicuramente impacchettare… o anche spacchettare ovviamente.






Quello che vi lascio oggi è un multi tutorial che prevede

1.Scatoline
2.Pacchetti
3.Tag
4.Card


Tutto quello che ci serve è 1 unico blocco di carta, ho usato ONCE UPON A WINTER che trovate nello shop di Pretty Kit, e i coordinati, timbri, twine e poche altre cose.

L’elenco completo dei materiali lo trovate a fondo post con i link che vi servono per andare direttamente sullo shop.




Ma passiamo veloci a descrivere tutte le realizzazioni:

SCATOLINE



Ho realizzato 3 forme base, che possono servire anche per fare bomboniere, magari ne riparliamo a primavera... Possono contenere piccoli gift o dolcetti. Risolvono egregiamente l'annoso problema dei....REGALI ALLE COLLEGHE. Perché vuoi o no questa cosa ci attanaglia la coscienza....

1) BOX TRIANGOLO 
Un rettangolo 15 x 20, viene messo il biadesivo sul lato lungo, lo chiudiamo a cannolo come nella foto. Chiudiamo una delle due entrate con adesivo e decoriamo a piacere con un punch o una forbice modellata. Inseriamo il gift. Per chiudere mi sono aiutata con la Crop, ho fatto un forellino e inserito un pezzo di twine. Per rifinire ho realizzato alcuni abbellimenti a cerchio con i timbri coordinati, ce ne sono davvero di favolosi. Tempo di realizzazione??? 10 minuti!


2) MILK BOX

Mi è venuta davvero una passione per questa scatola, soprattutto quando ho provato a farla mano, visto che non possiedo la fustella. E' estremante facile e seguendo le misure qui la realizziamo in pochi passi. 
Pare piccola ma è capiente.

3) SCATOLINA CLASSICA

Questa scatolina è super facile: le misure del cartoncino 15x15 (6x6 inch).
Con l'aiuto della Envelope Punch Board allineiamo la carta al 2inch, punch and score, poi ci spostiamo a 4inch e ancora ounch and score.
Ruotiamo la carta di 90 gradi e ripetiamo tutto per ogni lato.
Facciamo due taglietti sulle pieghe per consentire la costruzione della scatolina, come vedete qui sotto.


4) TAG SEGNALIBRO

Ma quanto belle sono queste bimbette???
Con una fustella scalloppata o realizzato il bordo alla tag segnalibro, poi ho ripassato i bordi con un tampone rosso. Al Twine ho attaccato il bollino coi guantini, che uscirà da libro.





5) CARD CON ALBERELLO DI CANNUCCE

Avete mai pensato di usare le cannucce per costruire qualcosa?
La cosa più natalizia a cui ho pensato è questo alberello. Ho tagliato le cannucce di diverse misure e poi le ho incollate una sull'altra. La card ha le misure solite del cd, 15 x 15 cm. E' decorata con due cerchi fustellati sotto l'alberello, i timbri sono della serie delle carte, fiocco e strass, nei link qui sotto.






Gli abbellimenti delle scatoline sono stati realizzati con timbrate rosse, e due fustellati tra i quali ho inserito un piccolo pezzettino di adesivo spessorato. Poi tutto rifinito col tampone rosso, con cui ho sporcato i bordi.

Ho detto tutto? questo post è cicciotto come club sandwich!!
A voi la palla della creatività... qui sotto vi lascio i link dei materiali usati, li trovate tutti da Pretty Kit.
Ciao alla prossima!!!
Annamaria


Timbro scritte PEACE and JOY
TIMBRO WINTER JOY
Ink Pad Inchiostro per Timbri ROSSO
TAMPONE ROSSO E NERO
Timbro scritte FIRST SNOW
TIMBRI NATALE

60 Bottoni CHRISTMAS BASIC
BOTTONI
24 CANNUCCE di CARTA ROSSE
CANNUCCE CARTA

Occhiellatrice Crop-a-Dile Original
CROP A DILE
48 Cartoncini Colorati 30x30 cm
CARTA MONOCOLORE 
Kit carte CHRISTMAS BASIC 30X30 CM
CARTA LEGGERA

3 nastrini TWINE  KRAFTY CHRISTMAS
TWINE NATALIZIO