domenica 20 novembre 2016

SUPER PROMOZIONE DALLO SHOP PRETTY KIT!!

2 commenti:



Ciao a tutti e buona domenica!!
Oggi vi presento una promo davvero strepitosa.
Abbiamo tutte un sacco di idee per Natale ma tante volte riempiamo il carrello e poi ci blocchiamo perché diciamo che spendiamo troppo...
Ecco qua una super promo!
Solo per voi e solo da...

PRETTY KIT


10% DI SCONTO SUL TOTALE DELL'ORDINE PIU' SPESE DI SPEDIZIONE... TOTALMENTE GRATUITE!
😘😘😘😘😘
Avete capito benissimo!!
Come fare??
1. Fate i vostri acquisti e riempite il carrello per almeno 40 euro.
2. Passate alla cassa
3. Nel box "coupon" scrivete GROUPFREE16
4. Nel box messaggio scrivete "MI MANDA CARTA FROLLA!"

Non perdete tempo!
Buoni acquisti creativi e buona giornata da me!!
Ciao!
Annamaria


venerdì 18 novembre 2016

HAPPY MAILBOX!

4 commenti:



Ciao a tutti!!
oggi è il mio turno per il post di Storie di Timbri e per festeggiare vi propongo la mia specialissima mail box.
Quando ero bambina e le mail erano un miraggio, facevo sempre le corse quando arrivava il postino... ero certa che un giorno o l'altro avrei ricevuto una bustina col mio nome sopra!

Per un compleanno ho realizzato una card con questa cassettina tridimensionale, in cui sono inseriti tanti messaggi di auguri per la festeggiata. 
Un modo simpatico e non convenzionale per fare gli auguri che dite?


L'idea della cassetta della posta l'ho sempre trovata carina e non vedevo l'ora di avere un'occasione per metterla in pratica.





Spero vi sia piaciuta e chissà che meravigliose creazioni saprete realizzare con questa ispirazione!



sabato 5 novembre 2016

QUANTO MANCA A NATALE?? A SPECIAL CHRISTMAS WATCH!

23 commenti:




Ciao a tutte!!
Ogni anno quando Natale è alle porte inizia insistente la domanda...
quanto manca a Natale???

L'attesa del Natale è pari a quella del calendario dell'Avvento.
Ma cosa possiamo fare di nuovo... qualcosa che ancora non ci ha stupito...

Un orologio del Natale!!
Eccovi questo splendido kit che ho realizzato per Pretty Kit e che corro ora a presentarvi.



Il kit CHRISTMAS WATCH  comprende la struttura in cartone completa di numeri e decori natalizi.
A noi la gioia di metter mano a carte e colori per dar lui vita.



Questo il cartonato, e una volta separati cerchi dal perimetro procediamo a passare con un pennello una pasta gessosa che rimane a rilievo sulla cornice come se avesse subito una recente nevicata.


Finita la cornice si lascia asciugare.
Passo ai numeri, senza staccarli dalla base ho passato il tampone rosso su tutta la superficie. Prima che asciughi ho coperto tutto con uno strato di polvere da embossare crystal.
Poi con l'embosser ho scaldato la superfice e fuso il tutto.


Poi sono passata alle carte. Con 2 fogli 12x12 ho realizzato prima la base e poi i cerchi.
Segno con una matita i contorni dell'orologio e poi ritaglio.


Con i cerchi, uno per uno, dal più grande al più piccolo, traccio i cerchi sul secondo foglio e poi ritaglio i 24 cerchi.


Ora con tamponi di diversi colori e polvere glitter oro, procedo come ho fatto coi numeri, passo il tampone sui motivi e poi la polvere e poi embossiamo.
Sembra un lavoro complicato... ma non lo è... fidatevi.
Si sporca un po'... ma se non ci sporchiamo il divertimento è solo a metà.


Ultimo impegno... creare il meccanismo centrale: prendiamo 4 anelli di 4 misure diverse e la lancetta. facciamo gli stessi procedimenti dei numeri e dei decori: tampone, polvere embossiamo.
inseriamo il fermacampione nel centro ed il gioco è fatto!!!



Eccovi i diversi particolari, decorati a mio piacimento, ma potete usare la vostra fantasia al meglio!



La lancetta verrà spostata ogni giorno, e segnerà i giorni di Dicembre.
Un conto alla rovescia davvero fantastico!





E ora per concludere... la lista della spesa!!


Tutto da Pretty Kit
ecco qui!
CARTONCINO NATALE




POLVERE DA EMBOSS



















EMBOSSER

TAMPONI


GESSO

giovedì 27 ottobre 2016

BUONE NUOVE E SOLITI PASTICCI

12 commenti:

Drinn driinnn!!! E' arrivata... Carta Frolla!!
E' permesso??Da oggi ci sono anche io!Tiziana, in un attimo di pura follia, mi ha chiesto..."vuoi entrare nel nostro DT di Storie di Timbri Carta e..?"E io con l'entusiasmo di un tuffatore di fronte a una piscina piena di Nutella... mi sono lanciata!

Questo post inizia così.
Una nuova opportunità di condivisione mi porta in un gruppo che amo e seguo da tantissimo tempo.
Entrare in un DT significa dedicare tempo a chi a quel blog\gruppo ha dato e da oggi la propria porzione di tempo libero, una fettina della propria creatività, condividere con pazienza e moderare con attenzione.
Perchè se non metti attenzione nelle cose... fai solo pasticci.




I MIEI PASTICCI.

Si perché qua non si fa un passo avanti che sia UNO.
Insomma, da tempo immemore pensavo che forse fosse il caso di fare qualche esperienza nuova... e siccome ho la capacità di cogliere l'attimo degna di quella che per ultima scende dai monti una volta l'anno, ho deciso che fosse ora e tempo di acquistare un EMBOSSER.

Uao direte voi... ammazza che oggetto innovativo....

Beh io non ce l'avevo.
Ne ho fatto a meno con la spensieratezza di colei che mette i calzettoni fino a 30 anni.
A dire il vero ho pensato tante volte che forse imparare a embossare un timbro sarebbe stato carino.. anche perchè quando tutte giocavano con le polverine colorate ... io ero quella che metteva i glitter (che non son la stessa cosa) sul vinavil.
Insomma ho tenuto duro finchè ho potuto.

Poi sono andata in fiera.


Sono andata dal FIDO BERNASCONI che giulivo come sempre mi allungato la scatolina gialla, mi ha pure fatto lo sconto.


Poi con fare esperto mi sono fatta guidare da Francesca nell'acquisto delle polverine...
Una oro e una trasparente.
Il minimo sindacabile per dire "ce l'ho".

E quindi arrivo a casa trionfante certa che dal giorno dopo le mie timbrate da piatte e smorte sarebbero diventate vellutate e bellissime.
Mi attrezzo di una scatolina per le polveri, il timbro e il sifone, io lo chiamo così.
Andiamo sul semplice… AUGURI, timbra metti il foglio nella scatola versa la polvere e IMPANA.

IO CHE SONO LA DEA DEL FRITTO IMPANATO 
…vuoi che non mi riesca???

Sposto la carta con la timbrata bella dorata. Attacco il sifone e sparo l’aria.
Oh.. non succede nulla.
Ma cosa deve succedere.
“si devono fondere le polveri”
Uhm.
Quanto devo aspettare? Mi si piega il foglio.

Passo un dito… e l’oro viene via.
Niente risultato.
Ok… riproviamo…
Timbro polvere sifone….. fsfsfsfsfsfsssssss aria calda…. Ma niente.
Andiamo per la terza volta. Solo che la polvere nella scatolina si è pressochè diffusa ovunque e non riesco a ricondurla al centro.

Ma come .. si appiccica ovunque, si spalma, svolazza, non si recupera!!!

Provo con le mani… ORRORE è tutto sulle dita!!!
Colta da improvvisa fumana e seguente rabbia mollo tutto, mi lavo le mani e procedo con una crostata che dovevo mettere in forno.
Mentre impasto con vigore agonistico tanto sono imbufalita mi accorgo che dal grembiule da cucina oltre alla farina brilla qualcosa.

La polvere dorata è andata ovunque attorno a me: come la figlia di Re Mida avevo dorato faccia capelli vestiti… e pasta frolla.
A 2 settimane di distanza …. Nessun timbro è stato embossato.
Il sifone viene al momento utilizzato per asciugare lo smalto.


Prometto che riprovo … verso Natale.

Per punizione finisco questo album dei ricordi con della crepla dorata, che alla fine fa la sua sana e pulita figura.
Affogo la delusione con questa bellissima carta effetto legno che ho comprato in fiera... anche qui arrivo per ultima... l'hanno già comprata e apprezzata in tante.

Felice di avervi avute fin qui se mi avete letto, vi aspetto sul gruppo di Storie di Timbri e sul blog!
Solo per voi... hugs&kisses







domenica 23 ottobre 2016

FUORI PORTA PIU' "PRETTY" CHE MAI!

6 commenti:

Ciao alle creative!


Dopo un po' di tempo dall'ultimo tutorial fatto con le letterone di cartone, torno a proporvi un nuovo utilizzo che magari è un po' diverso dal solito.
Queste lettere infatti all'interno sono cave, e qui vi propongo come abbellirle riempiendole di fiori.


E' vero che Halloween è alle porte è vero che i colori fuori casa autunnali... ma il mio cesto del feltro ha sempre un po' di rosa pronto a darmi un tono caramelloso ai miei lavori.
Allora ve lo spiego in breve e con pochi passaggi.

Componete la scritta che più vi piace, io ho scelto la parola HOME perchè ne farò un home decor.


Con un seghetto, un po' di pazienza e ...fiducia, tagliate lo strato superiore di ogni lettera.









Il cartone non è così grosso, quando avete inciso aiutatevi con le mani per staccare il coperchio.
Ogni lettera al suo interno è cava.










Una volta pulite dai rimasugli di carta, ho provveduto a passarle con della pittura bianca, perchè volevo avessero un aspetto più chiaro. Potete usare un pennello o i rulli, ma attendete bene che si asciughino prima di continuare.



Aspettando prendete il feltro e le fustelle fiore e foglie. Iniziate a tagliare almeno 7 o 8 fiori per lettera, tenendo conto del movimento naturale dei petali che dovranno inserirsi nelle cavità.
Una volta realizzati i fiori fate delle prove su come li posizionerete.
Io ho preferito tenerli appena esposti, quindi ho messo la colla nel bordo delle lettere.
Una volta anche fustellate le foglie ho riempito le zone che mi sembravano meno piene.






Alla fine con le mezze perle e con le perle liquide ho rifinito petali e accenti.











Tutti i materiali che ho utilizzato li trovate su PRETTY KIT, per facilitarvi il compito vi lascio qui sotto i link.
Ciao a presto!!!


MEZZE PERLE
PITTURA CHALKY
PENNA PER PERLE


Ogni lettera alla fine risulterà cava.

ROSE 3D

FOGLIE

FUSTELLA PIGNA

LETTERE CARTONE






.....mi sembra gradisca...... 8))))