lunedì 30 marzo 2015

SKYLANDER: A VINTAGE SUITCASE


mumble mumble
è lunedì mattina.
Che si fa? Lo pubblichiamo o no questo post?
E' arrivata la solita signora... mi propongo come aiuto nei biglietti di nozze, compleanno e così via... e poi arriva lei: una ghirlanda me la fai? un centrotavola me lo fai? un pacchettino sfizioso me lo fai?
E io sorrido, col sorriso più ampio riesco a fare: siiiiiii
Così mi ritrovo con in mano uno di quei cofanetti di viaggio di cui ti scegli la meta....
E ora come lo confeziono??
bling bling bling
viaggio... valigia!!!

Inconsciamente era un sacco che volevo fare una valigia. Ed ecco l'occasione ghiotta.
La cosa da cui ho iniziato è il manico: un bel manico con lo spago arrotolato che da solo valeva tutta la valigetta.
Felicissima mi lancio nella confezione... zac zac CartaFrolla mani di forbice fa incolla costruisce ....
E come tanti progetti che all'inizio mi fanno volare lentamente mi fanno planare, poi inizio a rallentare e finisco con il ...franare.
Solo se avete provato a fare qualcosina di tridimensionale potete capire... cioè insomma... mi capite tutte.

Non avevo fatto i conti col peso: il cofanetto pesa un botto e la carta è terribilmente frolla e si accartoccia si piega e ti fa soffrire...
Allora incolli a più non posso e lei in tutta risposta si emoziona... e si bagna. 
E si piega e quando si asciuga si accorcia si spancia.... e tu soffri.... tiri su col naso perchè non ti regge, e proprio non sai come venirne fuori.... hai già speso 3 ore su quel progetto e lui non ti ripaga... ma allora che si fa???

Prendo in mano il manichino, bellino lui col suo spaghetto, i buchini fatti con la Coccodrilla (orgoglio di mamma sua) e mi strizza l'occhio dal buchino!!


Al grido del CE LA POTREI FARE raddoppio gli spessori e parto a razzo: cinghie di supporto... fatte, angoli paracolpi: fatti, embellishemnt: messi, bottoncino e cuoricino in legno: fatto. Sposini....messi.
Cavvvollliiiii mi sono dimenticata di colorare il timbro.
Il manichetto freme..."è vintage...non ti servono i colori"
Fiù .. ha ragione lui.

Fiori, tappo schiacciato, cordone chiudi tutto che fa valigia di una volta, scaldo la pistola aspetto che coli la sua bella colla potente e ci siamo: blocco il manico e tutto diventa improvvisamente reale.
Uao. Che figata.....lo so... "chi si loda si sbroda" diceva mia nonna...ma tant'è...
Prendo tutto e lo piazzo sul tavolo in bella mostra. 
Arriva uno dei principi di casa... "mamma che forte!!! E' una valigia!!! " E con la sua manina santa prende il manico e lo fa roteare in aria: il manichino emette un gemito... 
la valigetta si stacca da lui, come un modulo spaziale diretto sulla luna si stacca dal corpo centrale di un'astronave, 
e si perde nel vuoto cosmico del soggiorno senza un'orbita precisa.
Nel silenzio irreale della stanza, la valigetta atterra sul divano: intonsa.
"oh oh.... mamma abbiamo un problema"
" ABBIAMO?????"
Col canino esposto e il labbro tremante piglio il manichino dalle mani del pirata spaziale.
Ho fatto un errore: non ho bucato manico e valigia assieme. La colla non bastava....
Sono sempre come Calimero io... non ne faccio una giusta...
Aveva ragione la nonna....







Per fare la valigetta non ho seguito uno schema preciso. Ho realizzato una scatola che avvolgesse il cofanetto, ed è quella marrone scuro, con un coperchio attaccato alla base così si poteva aprire a valigia. Per il resto sono tutti decori fatti a mano seguendo l'ispirazione di vecchie valigie di una volta. Molto ha fatto l'anticatura col tampone dei bordi, i soggetti old style della carta, qualche fustella decorativa.
Le borchie nere e bronzo sono incollate.
Dentro ho inserito un biglietto per gli auguri su cui ho richiamato il motivo degli angoli rinforzati della valigia e sotto c'è il cofanetto del regalo.



22 commenti:

  1. Bellissima! Davvero tanti complimenti 😊!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara un piacere averti sul mio blog!

      Elimina
  2. è bellissima !!!! a me piacciono molto questi progetti vintage ma " puliti " come li chiamo io :) lo sforzo ripagato al 100% ;)
    bravissima !!!!

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sei brava Annamaria!?!? E' magnifica! Curatissima nei dettagli... ogni cosa al suo posto.... non manca nulla! Complimentissimi!
    Un abbraccio
    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca!! Il bello di questi progetti sono proprio i dettagli.. bisognerebbe avere un sacco di elementi a disposizione.. ma non ssempre ci sono!

      Elimina
  4. Bellissimo lavoro Annamaria!! Veramente bellissimo sia per fantasia, sia per fattezza che per l'idea davvero stupenda!! Ma io ti adoro, e questo tu lo sai!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debora mi sbrodolo di tanti complimenti!!! Grazie hugs!!

      Elimina
  5. Una figata incredibile, davvero!!! Che meraviglia!! Tanti dettagli azzeccatissimi e uno stile unico!!!
    ...Meno male che il pirata spaziale non è riuscito a far danni....a parte il manico che immagino poi tu abbia fissato con i fermacampioni.... Sono rimasta con il fiato sospeso fino alla fine ...!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ridere!! Leggere un "che figata" così mi fa un piacere...cosmico!! Il manico è fissato con gli eyelets perchè i fermacampioni traballano!!
      Grazie cubito per il tuo messaggio!!!

      Elimina
  6. Mi piace proprio tanto questa valigia sei stata strepitoso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!! Grazie ... non vedo l'ora di farne una nuova... e ce l'ho già in lista!!

      Elimina
  7. Ma che fantastica creazione!!!
    Mi piacciono tutti i tuoi lavori, ma questa valigia mi piace un casino di più!!!
    Complimenti sinceri tessssssoro!!! =DDDD
    kisssssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo Bettaaaa grazie mille!!! Mi sa che mi conviene darmi a borse e valigie di carta perchè piacciono un sacco!!!

      Elimina
  8. un'idea grandiosa e una realizzazione spettacolare!!!!!!!!!
    <3 <3 <3
    Annamaria sei un mito! Lo sai vero????
    La valigia è favolosa
    il manico "parlante" una vera chicca
    Tuo figlio .... bhè a parte i danni, è stupendo!
    Vede (e nn è poco) le cose che crei e le immagina perfette
    (le ha fatte la sua mamma... come potrebbe non essere così!!!!!!)

    E poi c'è il fatto che crei per associazione di idee: anche questo mi piace da impazzire <3

    un bacione Annamaria
    e una serena e felice pasqua per te e la tua bellissima famiglia
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Manuela non posso che ricambiare gli auguri, gli abbracci e tutte le cose belle che posso augurarti. Spero che Pasqua possa portare a te e a chi vuoi bene una ventata di gioia.
      Ai prossimi voli creativi tuoi e miei... ip ip urrah!!!
      ciao
      Annamaria

      Elimina
  9. Stre-pi-to-sa........mi inchino davanti alla tua bravura!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marty benvenuta e grazie!! Non è difficile ci vuole pazienza !! Se ti vuoi cimentare... fammi vedere i risultati!!

      Elimina