mercoledì 10 giugno 2015

PALLA AL CENTRO: LA CARD AL MASCHILE PRIMA O POI ARRIVA...



Mamma mia che caldo ma son qua...
Ma cosa è successo dall'utimo post??
E' scoppiata l'estate, è finita la scuola, la Juve ha perso la coppa, ci hanno fatto mettere i "biscotti" protetti ai blog.
Insomma è finita un'epoca e se ne sta proponendo già una nuova.
Le vacanze, i figli che si lagnano "non so cosa fare", il ventilatore che fa prendere il volo a tutto quello che ha grammatura sotto i 200 grammi, i fustellati attaccati all'avanbraccio sudato, la coscia incollata alla seda di plastica per il calore che generiamo quando siamo in creazione... che se solo provi ad alzarti di scatto senti più male che per una ceretta all'inguine...
Lo scrap d'estate è cosa da donne volenterose.
Ma poi all'improvviso con la fine delle scuole e le card per le maestre, finiscono la scuola anche gli esemplari maschi, a cui generosamente, zie, nonne, madrine e quant'altro vogliono dedicare il "regalo studiato".
E devo dire che ci sono cascata anche io lo scorso anno... cosa regaliamo a Francesco per la pagella?? Il campus di calcio.
Che coi costi che si ritrovano entrano di diritto nelle liste regalo della parentela...
E quindi ecco qua arriva l'amica che si fida di te, ti scruta via whatsapp e ti fornisce gli ingredienti per creare qualcosa di CALCISTICO.
Qui tutto diventa all'improvviso complicato: secondo me calcio e scrapbooking sono un'abbinata tipo... gelato al gusto di brasato, cacio e nutella... cose così...


Ammetto fin da subito che per fare questa card a taschine, ho scelto la serata meno adatta... era il sabato di finale champion..
Quindi Martina scusami... non porterà certamente male!! Ho fatto un rito...
Comunque quella sera me ne sono capitate di ogni... vi è mai capitato di mettere un piede nudo su un eyelet? ecco non fatelo mai se non volete trovarvi un piercing sul tallone...
Poi devo dire che l'umidità della serata mi faceva arricciare a dismisura l'erbetta che con tanto amore avevo piazzato sulla card...
Poi c'è stata la zanzara che noncurante dei miei sforzi si dilettava sui miei polpacci sotto il tavolo. Tanto mi ha fatto arrabbiare che l'ho schiacciata con la cropadile... salvo poi guardare la stessa con sguardo colpevole cercando di vedere se si fosse beccata una scheggiatura...
Scrappare in terrazzo alla sera è bello, mi piace un sacco... ma la luce forte attira tutta la fauna possibile e non sempre queste visite sono gradite.
Così mentre col collo tirato guardavo lo scorrere della partita, con la coda dell'cchio ho colto sul fatto quel bruco fetente che si stava strafogando la mia salvia.  Soppresso sull'istante.



Ora che dire.. mettere il calcio in scrap non è affar da poco. Tanto prima o poi qualcuno te lo chiede. E se provi a guardar in giro trovi pochissimo... quel tanto che ti suggerisce di usare la fustella ad esagoni per fare il pallone. E fortuna che c'è Francesca che me la presta...
Il calcio c'è... ma non si vede.. perchè deve essere una sorpresa per il festeggiato.
Le tre tag che ci sono nell'interno sono bianche da un lato ma dall'altro rappresentano un campo da calcio, il logo del Milan e il logo di una Camp del Milan.
Insomma... gradirà il piccolo Davide???



Speriamo di si, il regalo di sicuro, la card forse un po' meno.. ma almeno avrò contribuito alla sua gioia finale.
Cara signore buona serata tanti abbracci e mettetevi l'autan.
Ciao Annamaria



Questa struttura è figlia di un tutorial di Scrappando di qualche anno fa, l'ho solo fatta un po' più grande.








11 commenti:

  1. Bellissima card, caspita il caldo e le zanzare rompono pure qui :( e.... benvenuta nel club dei piercing ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ve!! dei piercing farei anche a meno....

      Elimina
  2. fantastica! e sai che adoro questa erbetta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Franci... il mio pronto soccorso scrap se sempre tu!!

      Elimina
  3. Ti è uscita proprio bene cavolo!!!! E per il caldo...qui in montagna è arrivato solo di striscio x fortuna!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ti è uscita proprio bene cavolo!!!! E per il caldo...qui in montagna è arrivato solo di striscio x fortuna!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah cara Mel sei montana tu?? Che bello+! Tu non sai cosa vuol dire appiccicarsi ai fustellati!!

      Elimina
  5. Cara Annamaria leggere i tuoi post è sempre un divertimento assicurato!!! Qui al mare il caldo c'è ma sono le zanzare a dare il fastidio più grande e io l'autan me lo splamo neanche fosse una crema per la cellulite e tanto mi beccano lo stesso!!!
    Anche io sono alle prese con biglietti al maschile ma niente di così bello come il tuo!!!
    Sei bravissima!!
    Kisssssssssssssss

    RispondiElimina
  6. Cara Annamaria leggere i tuoi post è sempre un divertimento assicurato!!! Qui al mare il caldo c'è ma sono le zanzare a dare il fastidio più grande e io l'autan me lo splamo neanche fosse una crema per la cellulite e tanto mi beccano lo stesso!!!
    Anche io sono alle prese con biglietti al maschile ma niente di così bello come il tuo!!!
    Sei bravissima!!
    Kisssssssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betta!! stai già a far la sirena fra le onde??? che bellezza!!! ah beh anche io mi dovrei fare i massaggi con l'autan!!! Ti abbraccio!!

      Elimina
  7. Cara Annamaria leggere i tuoi post è sempre un divertimento assicurato!!! Qui al mare il caldo c'è ma sono le zanzare a dare il fastidio più grande e io l'autan me lo splamo neanche fosse una crema per la cellulite e tanto mi beccano lo stesso!!!
    Anche io sono alle prese con biglietti al maschile ma niente di così bello come il tuo!!!
    Sei bravissima!!
    Kisssssssssssssss

    RispondiElimina