venerdì 15 gennaio 2016

IL DIARIO DI UNA SCALATRICE ELEGANTE




Ciao ragazze oggi vi lascio un post leprotto.

Leprotto nel senso che sarò velocissima!

Dunque è successo che una carinissima ragazza mi abbia fatto una richiesta molto particolare. La signorina in questione è nota per essere molto fine nei modi e nei gusti, ed è appassionata scalatrice, diciamo che me la immagino a scalare col filo di perle e le unghie in tinta col muschio circostante per intenderci..

“sai Annamaria mi piacerebbe racchiudere in un diario i ricordi delle mie scalate e delle cime raggiunte e dei rifugi…”

Io li per li vedevo i suoi occhi trasognati e pensavo … che bella roba l’alpinismo…

Le ciglia della mia amica (che sono lunghissime) sbattevano talmente forte che mi pareva di sentire la brezza in cima ad una vetta… “che dici SI PUO’ FARE?

Tadaaaa! Eccolo il risveglio. Ma non festeggia più nessuno gli anni?

“si dai ci penso un attimo…”

L’attimo è durato settimane. Alla fine non trovando il modo di espletare SCRAPPOSAMENTE il progetto mi sono arresa… ho creato delle pagine su misura con le informazioni che servivano a lei, e ho lasciato aperto il progetto così che potesse allargarlo a suo piacimento con buste, tasche o fogli neutri.

E’ un progetto in progress continuo.

La cosa carina e a tema montagna che mi sono sentita di proporre è la struttura in legno.


Note Book da decorare
Qauderno in legno

Con un quaderno come questo che ho trovato su Pretty Kit, ho smontato tutto e con le carte che avevo usato in un precedente progetto a tema natura e montagna, mi sono dedicata al rivestimento. Ho lasciato volutamente la cornice a vista cosicché non si perdesse la percezione del legno. 








Alla base ho ricreato un boschetto a tre strati che ho delimitato da una cordina grezza e un vivace Bambi che saltella.

Per la rilegatura, avendo coperto i buchi originari, ho forato con la crop-a-dile in tre punti: il materiale è docile e si fora senza difficoltà.

Pochi dettagli ancora completano la copertina; internamente nella seconda e nella terza di copertina ho messo due tasche. Il resto vive semplicemente di schede e divisori.



Penso che nella semplicità lo spazio maggiore sia dedicato ai ricordi alle mete raggiunte! Spero di vederlo ancora questo quaderno quando sarà pieno di conquiste!
CIAO A PRESTO!









8 commenti:

  1. Ecco, io non avrei saputo da dove partire di fronte ad una richiesta del genere, invece tu, guarda che Mini Album originale che mi tiri fuori! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo. hai centrato in pieno l'obiettivo.

    RispondiElimina
  3. Elegantissimo, ci vedrei persino un filo di perle nella pagina viola e nell'ultima. (non scherzo....!)
    Non avrei mai creduto che si potesse fare un album così elegante a tema "SCALATA DI MONTAGNE". :D Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo.scrap è affare da donne raffinate...

      Elimina
  4. molto originale! sarà stata contentissima.
    gloria

    RispondiElimina