lunedì 30 novembre 2015

A PRETTY CHRISTMAS PACKAGE KIT !

Nessun commento:
Buongiorno care creative!
Oggi arriva un bastimento carico di……pacchetti!!
Una delle cose più simpatiche del natale è sicuramente impacchettare… o anche spacchettare ovviamente.






Quello che vi lascio oggi è un multi tutorial che prevede

1.Scatoline
2.Pacchetti
3.Tag
4.Card


Tutto quello che ci serve è 1 unico blocco di carta, ho usato ONCE UPON A WINTER che trovate nello shop di Pretty Kit, e i coordinati, timbri, twine e poche altre cose.

L’elenco completo dei materiali lo trovate a fondo post con i link che vi servono per andare direttamente sullo shop.




Ma passiamo veloci a descrivere tutte le realizzazioni:

SCATOLINE



Ho realizzato 3 forme base, che possono servire anche per fare bomboniere, magari ne riparliamo a primavera... Possono contenere piccoli gift o dolcetti. Risolvono egregiamente l'annoso problema dei....REGALI ALLE COLLEGHE. Perché vuoi o no questa cosa ci attanaglia la coscienza....

1) BOX TRIANGOLO 
Un rettangolo 15 x 20, viene messo il biadesivo sul lato lungo, lo chiudiamo a cannolo come nella foto. Chiudiamo una delle due entrate con adesivo e decoriamo a piacere con un punch o una forbice modellata. Inseriamo il gift. Per chiudere mi sono aiutata con la Crop, ho fatto un forellino e inserito un pezzo di twine. Per rifinire ho realizzato alcuni abbellimenti a cerchio con i timbri coordinati, ce ne sono davvero di favolosi. Tempo di realizzazione??? 10 minuti!


2) MILK BOX

Mi è venuta davvero una passione per questa scatola, soprattutto quando ho provato a farla mano, visto che non possiedo la fustella. E' estremante facile e seguendo le misure qui la realizziamo in pochi passi. 
Pare piccola ma è capiente.

3) SCATOLINA CLASSICA

Questa scatolina è super facile: le misure del cartoncino 15x15 (6x6 inch).
Con l'aiuto della Envelope Punch Board allineiamo la carta al 2inch, punch and score, poi ci spostiamo a 4inch e ancora ounch and score.
Ruotiamo la carta di 90 gradi e ripetiamo tutto per ogni lato.
Facciamo due taglietti sulle pieghe per consentire la costruzione della scatolina, come vedete qui sotto.


4) TAG SEGNALIBRO

Ma quanto belle sono queste bimbette???
Con una fustella scalloppata o realizzato il bordo alla tag segnalibro, poi ho ripassato i bordi con un tampone rosso. Al Twine ho attaccato il bollino coi guantini, che uscirà da libro.





5) CARD CON ALBERELLO DI CANNUCCE

Avete mai pensato di usare le cannucce per costruire qualcosa?
La cosa più natalizia a cui ho pensato è questo alberello. Ho tagliato le cannucce di diverse misure e poi le ho incollate una sull'altra. La card ha le misure solite del cd, 15 x 15 cm. E' decorata con due cerchi fustellati sotto l'alberello, i timbri sono della serie delle carte, fiocco e strass, nei link qui sotto.






Gli abbellimenti delle scatoline sono stati realizzati con timbrate rosse, e due fustellati tra i quali ho inserito un piccolo pezzettino di adesivo spessorato. Poi tutto rifinito col tampone rosso, con cui ho sporcato i bordi.

Ho detto tutto? questo post è cicciotto come club sandwich!!
A voi la palla della creatività... qui sotto vi lascio i link dei materiali usati, li trovate tutti da Pretty Kit.
Ciao alla prossima!!!
Annamaria


Timbro scritte PEACE and JOY
TIMBRO WINTER JOY
Ink Pad Inchiostro per Timbri ROSSO
TAMPONE ROSSO E NERO
Timbro scritte FIRST SNOW
TIMBRI NATALE

60 Bottoni CHRISTMAS BASIC
BOTTONI
24 CANNUCCE di CARTA ROSSE
CANNUCCE CARTA

Occhiellatrice Crop-a-Dile Original
CROP A DILE
48 Cartoncini Colorati 30x30 cm
CARTA MONOCOLORE 
Kit carte CHRISTMAS BASIC 30X30 CM
CARTA LEGGERA

3 nastrini TWINE  KRAFTY CHRISTMAS
TWINE NATALIZIO



lunedì 23 novembre 2015

NATALE IN CENTRIFUGA

4 commenti:





Direi che questa volta c’è poco da ridere.

Oggi è un lunedì di quelli da coltello fra i denti.

Arrivo al lavoro e la caldaia è spenta… il termometro segna desolatamente 13 gradi… lentamente è partito il processo di ibernazione… addio mondo crudele…

Raccogliamo i cocci scrapposi di questo we e lesta corro a pubblicare. Primo fra tutti un mini album destinato a raccogliere le foto di un appassionato montanaro.

Eh si... perchè non ci basta il Natale, c'è pure chi compie gli anni, e magari son maschi, e magari amano l'alpinismo...
"Annamaria ci pensi tu? ci sono tante foto di montagna da mettere... puoi fare qualcosa a tema?"
EH COME NO. MI ARRAMPICO A MANI NUDE IO!
Nel senso che... chi ha carte con tema montano nel proprio armadio?? Io no. Ma siccome se la montagna non va a Maometto, Maometto va alla montagna... sono andata dalla mia montagna personale, Francesca, che dal cilindro ha tirato fuori le carte Paper House che vedete. 



Probabilmente usate per la prima e unica volta in Italia da me. Perché vi sfido ad integrarle in un progetto scrap.... sono immense.



Ho iniziato a guardare il calendario venerdì, ho fatto due conti, lo swap, un paio di richieste, impegni vari… e già sento aria di ritardo.



Questo è uno di quei Natali che arrivano prima e ti illudono di darti spazio all’organizzazione… poi succede qualcosa per cui tutto entra in centrifuga e il tempo che ne esce è la metà.

Quest’anno è così.
Ho cominciato a tagliare di tutto in tutte le sagome e in tutti i colori, ma ora ho sparsi per casa 3 calendari dell’avvento non conclusi, 5 tag piccole con pezzi staccati… che lentamente si allontanano dal loro centro come schegge di meteore che perdono la forza di gravità che li teneva vicini…
Presto saranno un caos cosmica che non avrà più senso e butterò tutto...



Ho comprato di tutto, cuori, fiocchi, ghirlande, vetrofanie… ieri mi è venuto perfino in mente di mettere le vetrofanie della Lidl sui finestrini dell’auto… così per togliermele dai piedi…

Ho abbastanza cose da fare 5 mercatini… ma non ne ho nessuno all’orizzonte…
Nel frattempo la casa scoppia.
Mio figlio ha raccolto uno spaghetto da terra e mi ha fatto un nodo piano... non è carino??








Ogni tanto cane e parenti prossimi mi vengono a trovare.. chi mi da una leccatina ai piedi, chi mi da un bacino, ho ricevuto anche un cioccolatino, non ricordo chi mi ha suggerito di tenere su le spalle...

Tutto ciò mi inquieta.
Ma non mi arrendo.
Per ora tiro un respiro grande e volo in avanti. Buona settimana a tutti!!





















martedì 17 novembre 2015

UN CALENDARIO DELL'AVVENTO... AL CUBO!

6 commenti:



Ciao a tutte e buon lunedì!
Di ritorno dalla settimana Star Wars su Sky come vi avevo già raccontato, mi ritrovo carica della Forza. Che sia stata con me tutto il we ne è testimone questo progetto.
Vi piacerebbe avventurarvi verso un calendario dell'avvento molto avventuroso come questo??
Si tratta di un alberello costruito con 24 scatolette, pronte a contenere tutte le dolcezze, giorno per giorno fino a Natale. 
Ogni scatolina tiene diversi dolcetti, quindi è adatto a chi non si accontenta di una Golia!!
Vi assicuro che è un progetto molto semplice, prendete 5 minuti per leggere qui sotto, e poi fatemi sapere se vi piace!


Vi elenco i materiali che ho usato, li potete trovare tutti da PRETTY KIT 

Colla BI-ADESIVO EXTRA STRONG PERMANENT
BI ADESIVO

Fustelle NUMERI CUCITI
NUMERI CUCITI
24 Cartoncini SCRAP III 30x30 cm
CARTONCINO SCRAP
Gomma Crepla ROSSO GLITTER
CREPLA ROSSA

Per questo progetto mi servirà il blocco quasi per intero. Utilizzo una mascherina in cartoncino seguendo le misure qui sotto. Ogni cubetto ha 5 centimetri e mezzo di lato.



Taglio 24 sagome che costituiranno le scatoline e successivamente 24 cerchietti di cartoncino neutro.






Con la fustella della Coppia Creativa taglio i numeri con la crepla rossa glitterata seguendo questo schema, per ogni numero da 1 allo 0

1
2
3
4
5
6
7
8
9
0
13 pezzi
8
3
3
2
2
2
2
2
2




MEZZO PUNCH


Con il biadesivo procedo ad assemblare le scatolette.

Una volta che sono tutte incollate con l’aiuto di un punch tondo taglio un semicerchio dalla parte dell’apertura, per facilitare la presa del coperchietto.








Procediamo ora alla costruzione della struttura.
Utilizzo un cartone leggero di recupero come base e inizio ad incollare le scatole seguendo questo schema:


BASE CARTONCINO
Avendo cura di sovrapporre i cubi in modo da incollare ogni cubo sugli angoli dei due cubi sotto di lui. alla fine con una forbice rifilo i contorni delle scatole del piano terra così da non far più vedere la base.


ATTENZIONE! Lasciate sempre l’aletta di apertura rivolta verso di voi, senno non si riesce ad estrarre il dolcetto. Io ho incollato tutto tenendole aperte così non fatto errori.

Alla fine ho incollato i numeri sui cartoncini a cerchietto e li ho posizionati a caso sulle scatoline.

Come base alla struttura potete usare un vasetto, un cubo di legno o anche potete lasciarla appoggiata da sola.

Come decori ci si può sbizzarrire: io avendo scelto questa curiosa carta con stampe punto croce, avevo già molto colore, mi sono limitata a qualche stelline e ad una paio di bei fiocchi che scendono dall’alto.

E infine… caramelline e cioccolatini!



Il progetto è finito! Vi è piaciuto? Fatemi sapere se ci provate!